Ver. 1.8
 FAQ   CONTATTO  HOME

LOG-IN
DATI AGGREGATI
ESITO AGGREGAZIONI
BUCHI DI TENSIONE 2006÷2008

Buchi di Tensione registrati nel triennio 2006÷2008

Per avere un quadro generale a livello nazionale del comportamento dei buchi di tensione per il triennio 2006-2008 delle reti MT nel loro complesso, si riportano le tabelle di sintesi relative al numero medio di buchi, classificati in classi di durata e tensione residua registrati nelle cabine primarie (CP). Le motivazioni per scegliere il campione delle cabine primarie sono:

· il campione è statisticamente rappresentativo del comportamento della rete di distribuzione in MT;
· il numero di buchi di tensione misurati su una semisbarra in CP costituisce una buona rappresentazione di quanto rilevabile dai clienti. Infatti tale numero di buchi di tensione rappresenta una buona stima di quelli rilevati lungo le linee MT alimentate dalla medesima semibarra. La differenza è in buona parte data dal numero delle interruzioni brevi e lunghe che interessano la linea.

In particolare, per limitare l’inquinamento residuo da falsi buchi di tensione, in considerazione di quanto riportato precedentemente, le tabelle sono state elaborate secondo lla classificazione UNIPEDE, con i seguenti accorgimenti:
· per le classi di durata >100 ms sono stati aggregati tutti i 400 punti di misura sulle cabine primarie indipendentemente dalla messa a terra del neutro;
· per la classe di durata 20-100ms sono state prese in considerazione solamente le cabine primarie con neutro compensato (NC), in quanto le misure sulle cabine a neutro isolato (NI) sono affette maggiormente dalla registrazione dei falsi buchi di tensione a causa della saturazione dei trasduttori di misura.

Questo tipo di rappresentazione permette di sfruttare al massimo la numerosità del campione di tutte le cabine primarie monitorate per le classi di durata >100ms, senza diminuire la significativita' del risultato.

Maggiori approfondimenti sull’elaborazione dei dati relativi ai buchi di tensione del triennio 2006÷2008 sono reperibili nei seguenti documenti.

Bibliografia
[1] Rapporto CESI RICERCA 07000545 “Supporto scientifico alle attività regolatorie per la qualità del servizio”, RdS, Progetto "Governo del Sistema Elettrico", WP 2.3, dicembre 2006, http://www.rse-web.it/progetti/progetto/documento/201/212?objId=201&docIdType=1&typeDesc=Rapporto
[2] Rapporto CESI RICERCA 07005533 “Sistema di monitoraggio della qualità della tensione: correlazione dei fenomeni elettrici nei diversi punti della rete”, RdS, Area "Governo del Sistema Elettrico", Progetto "Supporto scientifico alle attività regolatorie per il mercato elettrico", Deliverable 4.2, Febbraio 2008, http://www.rse-web.it/progetti/progetto/documento/267/529?objId=267&docIdType=1&typeDesc=Rapporto
[3] Rapporto CESI RICERCA 08005783 “Sistema di monitoraggio della qualità della tensione: evoluzione del sistema a supporto dell’attività regolatoria e delle proposte di revisione della normativa tecnica europea”, RdS, Area “Governo del Sistema Elettrico”, Progetto “Supporto scientifico alle attività regolatorie per il mercato elettrico”, Deliverable 3.2, Febbario 2009, http://www.rse-web.it/progetti/progetto/documento/290/1813?objId=290&docIdType=1&typeDesc=Rapporto

<< INDIETRO

Ricerca sul Sistema Energetico - RSE S.p.A.  © 2019 - p.i. IT05058230961 - - Note legali - Privacy/Cookies